Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce

Il Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce di Genova custodisce una collezione di oltre 3.000 opere di arte astratta italiana e straniera dal 1939-1980, arte genovese e ligure dalla seconda metà del XX secolo, grafica italiana del secondo Novecento, e l’importante collezione d’arte astratta Maria Cernuschi Ghiringhelli che supera le 200 opere di alcuni tra i più importanti artisti italiani della ricerca aniconica.


Il Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce è situato all’interno di una villa neoclassica che affaccia sul mare, donata al Comune di Genova dalla famiglia Croce nel 1951. Lo Spazio espositivo, aperto nel 1985, ha un ricco programma di mostre e attività che mira, attraverso le più diverse discipline, a fornire un quadro puntuale della realtà artistica contemporanea, anche sostenendo giovani artisti emergenti.